Golden Milk: l’elisir di lunga di vita

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Oggi condividerò con voi il segreto della vita eterna… muahahaha!!

Ovviamente sto scherzando, ma ci andiamo vicino. Vi parlerò di una bevanda facilissima da preparare ed ottima per il nostro equilibrio psicofisico!

Partiamo dal principio: c’era una volta, la curcuma…

La curcuma è una spezia d’oro, ricca di proprietà. Diversi studi, infatti, hanno sottolineato l’importanza dei suoi principi attivi, utili nel combattere stati infiammatori importanti, presenti nel nostro corpo. In tal senso, sembra che sia così potente da essere considerata un efficace sostituto dei farmaci tradizionali utilizzati nel trattamento dell’artrite. Non solo: sembra che sia utile anche a prevenire e contrastare malattie importanti come il diabete.

Proprio per le sue proprietà, questa preziosa spezia può aiutarci a combattere i fastidi dovuti ai primi freddi che causano dolori alle articolazioni e mal di gola. Esiste in particolare una bevanda molto utile a questo scopo, che prende il nome di golden milk.

È una ricetta molto conosciuta nella medicina ayurvedica, che spiega come consumare questo speciale latte tutti i giorni aiuti a distendere i tendini e alleviare i dolori alle articolazioni. Particolarmente indicato a chi pratica yoga, proprio perché favorisce la flessibilità muscolare.

Si realizza con il latte o con il latte vegetale, io di solito uso il secondo!

curcuma-www.guarigionenaturale.com_

Innanzitutto si prepara una sorta di pasta, per la quale serviranno: ¼ di tazza di curcuma in polvere, ½ cucchiaino di pepe macinato, ½ tazza di acqua.

Tutti gli ingredienti vanno versati e mescolati in una pentola antiaderente, da mettere sul fuoco. Si continua a mescolare fino a quando il composto non assume una consistenza solida e spessa. Una volta lasciata raffreddare, la miscela va conservata in un barattolo e messa in frigo. Lì, può essere conservata per 40 giorni.

Dopo di che siamo pronti per il golden milk!

golden-milk1Ingredienti:

  • 1 tazza di latte vegetale a piacere
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle
  • 1/4 di cucchiaino o più di pasta di curcuma,
  • miele a piacere.

Unite gli ingredienti, tranne il miele, in una casseruola. Mettete sul fuoco, fino a quando il composto non diventa un po’ più denso, riducendo il suo volume. Il miele va messo alla fine, in base ai propri gusti personali.

Questa bevanda, come abbiamo detto, è particolarmente indicata per i problemi articolari, per lenire il dolore e l’infiammazione. A tale scopo, va bevuta nella misura di 1 tazza, ogni giorno, per 40 giorni.

Contro il mal di gola si suggerisce di prendere direttamente mezzo cucchiaino della pasta conservata in frigo. Manipolate fino a formare una pallina, che andrete a deglutire con un bicchiere d’acqua. Ripetetelo due volte al giorno, fino a quando i sintomi del mal di gola non andranno ad affievolirsi.

Il golden milk è una bevanda utile anche per il benessere intestinale. Sembra inoltre che abbia delle proprietà antitumorali e che sia utile a controllare i livelli di colesterolo nel sangue. Un bicchiere di golden milk caldo, infatti, aiuta a digerire i cibi grassi, ma anche a eliminare le tossine presenti nel nostro organismo. Alle proprietà della curcuma, inoltre, vanno aggiunte quelle delle mandorle,  che forniscono un importante apporto di calcio, di ferro e di vitamine.

Finita qui? Tutt’altro! Funziona come analgesico, disintossica il fegato, abbassa i trigliceridi, migliora il sistema immunitario e migliora le funzioni cerebrali.

Che aspettate a provare? Io già l’adoro!! Golden milk… together forever and never to part… <3

2 thoughts on “Golden Milk: l’elisir di lunga di vita”

I commenti sono chiusi.