Latte di mandorla: non soltanto buono!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Il latte di mandorle è una bevanda molto conosciuta e amata, per il suo sapore dolce e delicato e per le sue proprietà. Viene chiamato latte, perché il suo aspetto, liquido e biancastro, ricorda appunto quello del latte di origine animale, ma è un prodotto completamente vegetale e apprezzato nella cucina vegetariana e vegana, anche per il suo utilizzo versatile.

latte-di-mandorla-biologico-ricetta

L’apporto energetico fornito dal latte di mandorle deriva principalmente dai glucidi semplici utilizzati nella sua preparazione. Ha una discreta quantità di antiossidanti, tra cui tocoferolo e la vitamina E e il suo buon apporto di acidi grassi insaturi (oleico e linoleico) gli conferisce una discreta qualità nutrizionale.

Sfatiamo un mito: il latte di mandorla non fa ingrassare. Anzi, essendo ricco di acidi grassi, i “grassi buoni”, favorisce la perdita di peso. Inoltre un bicchiere di latte di mandorla ha solo 25kcal.!

Nel dettaglio, elenchiamo alcuni dei benefici che ci regala questa bevanda a base di mandorle:

Abbassa il colesterolo cattivo. Grazie ad una sostanza chiamata “amandina“, la mandorla abbassa i livelli di zuccheri nel sangue, regolarizzando il livello di colesterolo LDL, salvaguardando la salute di vene e arterie.

Regola l’intestino. Le mandorle hanno lievi proprietà lassative. Il latte di mandorla favorisce il lavoro dell’intestino liberandolo da scorie e tossine. Inoltre il latte di mandorla è consigliato in caso di gastriti, coliti e diarrea.

Valido sostituto del latte vaccino. Non solo perfetto per chi soffre di intolleranza al lattosio, ma anche per chi non vuole rinunciare al piacere di un bicchiere di latte al mattino. Il latte di mandorla, a differenza del latte vaccino, non contiene colesterolo nè lattosio, questo lo rende altamente digeribile. Non solo, è ricco di fibre, vitamina E, selenio, manganese, zinco, potassio, magnesio, ferro, fosforo e calcio.

Uno dei miei preferiti!

Volete provare a farlo da soli? La ricetta qui

1 thought on “Latte di mandorla: non soltanto buono!”

I commenti sono chiusi.