L’attività fisica migliora i risultati scolastici?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

https://i2.wp.com/www.gonews.it/wp-content/uploads/2013/10/bambini_sport.jpg?w=1160

Per quanto riguarda i maschi, sì.

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista PLoS ONE  e condotto presso l’università della Finlandia ha evidenziato come i bambini che sono molto impegnati con l’attività fisica raggiungono risultati scolastici migliori durante i primi 3 anni di scuola.

Gli autori dello studio hanno analizzato i dati di 186 bambini in prima elementare: si è visto che i bambini più attivi fisicamente abituati ad andare in bicicletta o camminare a piedi per lunghi tratti hanno conseguito punteggi più elevati nei test di matematica rispetto ai coetanei sedentari.

Dallo studio è anche emerso che i punteggi migliori nei test di lettura sono stati ottenuti dai ragazzi che nel tempo libero si dedicavano a lettura e scrittura, come pure i ragazzi con una certa passione  per computer e videogiochi hanno raggiunto punteggi più elevati nei test di aritmetica rispetto ai bambini che non amano né i computer né i videogiochi.

Lo studio ha messo in evidenza come l’attività fisica e la partecipazione a sport di gruppo può migliorare le performance scolastiche dei maschietti, mentre per le femmine non si è riusciti a trovare una correlazione fra attività fisica svolta e rendimento scolastico.