madonnari

Tornare indietro nel tempo con i Madonnari di Firenze

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

I Madonnari sono una delle attrazioni più particolari della città di Firenze.

In ogni città ci sono cose che puoi trovare lì e solo lì, le chicche imperdibili, quello che sarà il cuore del ricordo che ti porterai a casa.
Caratteristici e in grado di lasciare a bocca aperta i turisti, che li cercano come ogni altra opera d’arte o monumento.

madonnari

Ma i Madonnari sono solo a Firenze?

No, i Madonnari oggi non sono solo a Firenze, anzi!

Arrivati a farsi conoscere in tutto il mondo, ad oggi esistono manifestazioni e concorsi a loro dedicati e online si trova anche un gruppo facebook, per rimanere sempre aggiornati su dove poterli ammirare.

La tradizione di quest’arte pare nata molti anni fa, quando i pellegrini per sostenersi si fermavano sui sagrati delle chiese e riproducevano volti sacri e profani di Maestri quali Leonardo, Botticelli, Caravaggio, Raffaello e Michelangelo. Gli stessi soggetti senza tempo che anche oggi vengono dipinti sull’acciottolato della strada per venire lavati via ogni sera.

Qui tuttavia sono di casa, come lo erano molti degli autori delle opere che vanno raffigurando. Ogni giorno, gessi alla mano, li potete trovare intenti nel loro lavoro in via Calimala, la strada che da piazza della Repubblica va alle Logge del mercato Nuovo.

madonnari
Madonnari intenti a disegnare le icone sacre a Firenze

Si sa, per noi fiorentini tramandare è cosa cara, è non lasciar morire parte della nostra cultura, quella parte della nostra storia magari più popolare, più povera sotto certi aspetti che rappresenta per chi sa vedere la vera ricchezza. E quindi ben vengano le Madonne fiorentine, gli Sbandieratori o Bandierai, il Calcio in costume, la Rificolona… d’i che c’è un manca nulla, d’altra parte le radici sono importanti!

Ed ecco, i Madonnari sono un pò le radici di tutti quelli che qui in città mettevano piede e con semplicità lasciavano un segno, hanno lasciato un segno.